San Genesio Atesino

Quattro arresti per stupro prostituta

Sono stati arrestati con la pesantissima accusa di stupro di gruppo quattro operai edili kosovari, attualmente impegnati in un cantiere in Alto Adige. Uno degli uomini l'altra notte ha contattato una prostituta nigeriana di 27 anni in via Innsbruck, pattuendo una prestazione con lui. Arrivati nell'abitazione dell'uomo a Nova Levante la donna ha però trovato gli altri tre kosovari. Per tutta la notte la giovane donna - così la denuncia - ha subito violenze e percosse. In un momento di disattenzione la nigeriana è riuscita a scappare dalla casa, bloccando una macchina in transito per chiedere aiuto. La squadra mobile, in collaborazione con la Polfer di Bolzano, è risalita nel giro di poche ore ai quattro operai, residenti in Veneto e Lombardia, che ora sono in carcere con l'accusa di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e rapina.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie